WW4Y9927t-copiaBasta un elemento semplice come un quadretto per rendere un piccolo terrazzo un capolavoro di coerenza stilistica da spazio anonimo a salottino di lusso dove giocano gli effetti sovrapposti del colore cotto del pavimento e delle pareti e il treillage come una boiserie in metallo che copre tutto in trasparenza di grigio azzurro. Un esempio reso ancora più significativo dalla scelta delle essenze, rose e viole in quantità e dall’arredo e dagli accessori vintage. (Progetto di Cristiana Ruspa)

Il grigio azzurro spicca sul cotto Una scelta di colori davvero azzeccata e un treillage che unifica tutto, pareti e vasi, rende questo salotto all’aperto particolarmente suggestivo. Le essenze impiegate sono fondamentali perchè rispecchiano tutta la poetica delprogetto. Sulla ringhiera trovano posto vasi in cotto con viole in varietà del vivaio « Il giardino di Eufrasia» vicino a helleborous niger dei Vivai Priola. Sul fondo un Buxus sempervirens in vasi di cotto toscano delle Terracotte Benocci. Davanti alle rose un Rhincospermum jasminoides. Il fascino dell’insieme è accentuato dalla presenza di mobili in ferro battuto vintage che si trovano nei negozi specializzati nel recupero dei mobili da esterno e nelle fiere florovivaistiche che sempre più danno spazio ad espositori di questo tipo di arredo. Bene anche gli accessori sul tema della rosa di grande charme.

 

Il treillage a maglia quadrata Uno è in ferro smaltato eseguito su disegno della progettista da un bravo artigiano di Torino, il fabbro Ricardo Rios, il leit motiv del terrazzo che diventa un intimo spazio privato. Elegante la panca in ghisa dei primi del Novecento. Sono appesi al rivestimento dei vasi con varietà di viole che spiccano anche in primo piano. Un fiore antico , ma decisamente nuovo in questo uso intensivo e romanticissimo grazie a un vivaio famoso per le sue collezioni di questo fiore, « Il giardino di Eufrasia». In stile e dello stsso colore la porticina che porta al ripostiglio uguale a quella che troviamo dall’altra parte.

Il ferro smaltato Usato per questo rivestimento è più duraturo dei treillages che usavano un tempo in legno. Qui il motivo a quadri riprende il pavimento a piastrelle di cotto. Il colore degli arredi, del treillage, dei vasi di cotto unifica il piccolo spazio e dà molto risalto alle fioriture come il ceanothus hub.’Blue Diamond’ dei Vivai Priola. Ricordate di non mettere mai fioriture troppo grandi in uno spazio ridotto. Qui la scelta è perfetta perchè sono tutte fioriture che si apprezzano da vicino.

le fotografie sono di Dario Fusaro

 

One Response to Treillage in terrazzo
  1. Wow! Avete allestito voi il terrazzo? In tal caso complimenti!!


[top]

Lasciaci un tuo commento! Buona lettura!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: