Una primavera all’insegna del colore. Non solo le tonalità accese, ma anche le sfumature pastello. Vince su tutti il rosa che ritorna in tutte le sue gamme dal nude, al carne, al polvere, al cipria fino ad arrivare al pink. Non a caso il rosa è il colore preferito dai Millennias, elegante e chic, contemporaneo e antistress. E come dice Miley Cyrus “ Il rosa non è un colore, ma un atteggiamento”.

Alessandro Dell’Acqua per N.21 sceglie il colore nudo per gli abiti sottoveste tempestati di strass e piume, per il giacchino avvitato e la gonna in tulle e il pullover con le piume di struzzo.

 

Ermanno Scervino punta sul rosa per il tailleur smoking e per la gonna di pizzo degradè da portare con la giacca aderente in pelle rossa, per l’abito sottoveste da abbinare al bomber rosso, pizzo e ricami rosa e verde, invece, per l’abito bustier effetto fiore.

 

 

Anche il trench in pelle è in un rosa nude da Chloè. Salvatore Ferragamo e Coach 1941 propongono cocktail dress e abiti lunghi in raso e satin in stile lingerie. Alexander Mc Queen nylon, crinolina, passamanerie per abiti e corsetti con gonne a balze, ruche, perfetti per un garden party.

 

Quadretti vichy in bianco e rosa da Sonia Rykiel. Da Sportmax abiti in seta con cerniere nere per un tocco glam e sport. Luisa Beccaria per le sue jeune filles punta su abiti in sangallo o in plumetis o con maxi fiori applicati e ricamati.

Ma anche gli accessori puntano sul rosa, perfetti se abbinati al bianco e o ad un jeans.

 

Slippers, espadrillas,  mocassini, sandali con piume firmati Charlotte Olympia, con fibbia di Roger Vivier, borse di ogni tipo e per tutti i gusti. Ma rigorosamente rosa.

 

 

 

 

 

 

Lasciaci un tuo commento! Buona lettura!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: