E’ inevitabile, ogni anno le stagioni si susseguono. Tra pochi giorni avrà inizio la Primavera.

Sbocciano i fiori, i colori, le emozioni e insieme a loro sboccia il nostro corpo, che dopo l’inverno attende con trepidazione i primi raggi sole.

 

Appena le giornate si allungano ed il sole incomincia nuovamente a scaldarci, anche il nostro spirito migliora.

Il nostro corpo segue questa emozione, ma dobbiamo aiutarlo ad “alleggerirsi”, a depurarsi e liberarsi degli accumuli invernali. Ha bisogno di svegliarsi dal torpore e dai:

cibi Yang;

-salumi, carne, pesce, uova, sale, grano saraceno, cibi cotti, formaggi stagionati, farine, fritti, verdure tonde, legumi (i legumi stanno in mezzo), ecc.

incominciando a favorire:

cibi Yin (sani);

-spezie, legumi, orzo, mais, solanacee (pomodoro-peperoni-patate), verdure a foglia verde, insalate, crudo e cotture veloci, germogli, orzo, quinoa, riso a chicco lungo, banane, ecc.

Non è un caso se la macrobiotica segue il corso delle stagioni. Per ogni stagione si cercherà di favorire o meno un certo tipo di alimentazione, per mantenere sempre un giusto equilibrio.

Quando lo Yin e lo Yang non sono in equilibrio il nostro corpo è esposto a potenziali disturbi e patologie.

Quindi, per esempio, la frutta cotta (così come i cibi caldi) è da favorire in inverno, quella fresca in estate, questo per aiutare il nostro corpo a proteggersi dal caldo.

Quindi è ora di “dimenticarsi” del grano saraceno (un cerale particolarmente yang) e degli alimenti che scaldano e dare spazio all’orzo, alla quinoa, al basmati integrale e via discorrendo.

L’orzo è particolarmente indicato in questo periodo. E’ rinfrescante dell’intestino e dello stomaco e disinfiammante grazie alla presenza di mucillagini. Utile anche in caso di stipsi.

Nella macrobiotica (che significa lunga vita) l’orzo è legato all’elemento Legno, caratteristico di questa stagione, in cui tutto cresce rigoglioso. E’ ricco di betaglucano il quale diminuisce il colesterolo nel sangue.

Quindi via libera a delle belle insalate di orzo, riso e miglio mischiate con verdure e legumi.

 

Ecco una ricettina facile e veloce che piace molto anche ai bambin/ragazzi:

Ricetta – Insalata di Orzo con Zucchine e Lenticchie (per 4 pp)

Ingredienti:

200

g di zucchine precedentemente saltate in padella con delle cipolle

300 di orzo

200 g di lenticchie precedentemente cotte/lessate

2 C. di olio Evo

1 spicchio di aglio

Basilico

Svolgimento:

Cuocete e scolate l’orzo come da indicazione, aggiungete le zucchine, le lenticchie cotte/saltate nell’olio con l’aglio ed aggiungetevi a piacere le foglie di basilico fresco tritato.

 

Ed ora in breve dei consigli veloci per alleggerire il corpo in previsione della primavera ed aiutarlo a;

DEPURARSI:

-evitare il più possibile le farine per dar spazio ai cereali

-evitare alimenti di origine animale

-stimolanti

-mangiamo verde! Favorire insalate e verdure amare (che piacciono al fegato e stimolano la sua depurazione)

-germogli e carciofi

-beviamo molto, soprattutto attraverso tisane depurative e centrifughe

Questo fa sì che il fegato, che è l’organo che ha maggiore energia in questa stagione, utilizzi le sue funzioni di filtraggio del sangue senza ostacoli, favorendo il benessere e la leggerezza del nostro corpo.

 

Ed ora, buon “lavoro”.

Se avete bisogno di approfondimenti o di farmi domande, sono qui!

Lasciaci un tuo commento! Buona lettura!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: