Il colore vincente della prossima primavera è il bianco. Una tonalità perfetta per ripartire. Punto e a capo. Le gonne sono longuette, pencil o a ruota, i pantaloni a vita alta sono a zampa di elefante extralunghi o tagliati diritti. La maglieria ai ferri o all’uncinetto fatta a mano trionfa. E per un’estate che si spera in allegria, ecco tanti bra a vista, indossati con short o microgonne. Un’infinità di fiori, stampati, ricamati, intagliati. E poi voglia di romanticismo con balze, ruches, volants, abiti lingerie in chiffon trasparente, golfini bon ton. Non mancano le stampe a pois e sexy oblò ovvero aperture sulla pelle nuda o su altri stoffe. Molti i tessuti foulard in seta con stampe marinare e non solo.

 

TOTAL BIANCO

Purezza di colori e un mare di bianco. Cappotti e white dress. Da Fendi i lunghi cappotti doppiopetto hanno una linea strutturata  e maniche svasate, le gonne in pelle traforata sono indossate con il cardigan di maglia tricottato. Giorgio Armani punta sul bianco sporco per l’ampia mantella bordata da una striscia bianco latte, che si porta con la blusa e i pantaloni larghi. Da Salvatore Ferragamo l’abito di nappa morbido o la tunica fatta di tante striscioline di tessuto è illuminata da paillettes.

 

N.21 propone un maxi doppiopetto da indossare con la gonna in tulle arricchita di piume applicate come fossero extension. Da Sportmax il blazer lungo come un miniabito ha l’allacciatura asimmetrica. Da Calcaterra solo bianco. La mantella con mini frange si indossa sulla lunga e ampia gonna. Giada propone la giacca-camicia incrociata e i pantaloni extralunghi.

 

MICRO BRA E SHORT

E a proposito di reggiseno. Sono uno dei trend più in voga per la prossima stagione. Sotto la giacca, sotto lo spolverino ma anche sopra il vestito di maglina a coste. Spesso e volentieri si indossa con gli short.

Dolce & Gabbana propongono il classico blazer, ma indossato su bra e short oppure il reggiseno con pantaloni da ciclista. Sempre e comunque in tessuto patchwork multicolore. Versace gioca mettendo il bra di maglina sotto il tailleur pantalone in seta con stampe marinare sgargianti o sotto il blazer da indossare con i doppi short a righe supercolorate. Ermanno Scervino opta per il classico reggiseno senza spalline e lo abbina alla gonna pencil: tutto in pizzo macramè.

 

 

 

Ermanno Scervino

Etro propone un mare di stampe stampe marinare fatte di vele, corde, per il reggiseno e gli short a gonnellino o per i Capri leggins. C’è anche il reggiseno a bandeau annodato sotto il seno da portare con il tailleur bianco. Bra e pantacollant o pantalone camicia nelle belle stampe da Emilio Pucci. Short da sera in seta da portare con la tunica per Emporio Armani. Mutanda di maglia con micropull lavorato a mano da Sportmax.

 

 

 

ROMANTICISMO, FIORI, VOLANTS

Fiori, fiori , fiori. Multicolori,stampati in formato maxi sulle lunghe ed eleganti vesti da Valentino. Stilizzati nei toni del grigio da Giorgio Armani. Ricamati e applicati sull’abito romantico per l’abito bucolico di Luisa Beccaria. Fiori artistici per la cappa di seta dalla linea a uovo da Prada.

 

 

 

Microgonne a balze da portare con il golfino bordato di pelliccia da Blumarine disegnata da Nicola Brognano che propone anche i lingerie dress in chiffon sensuali. Ritornano le sottovesti fluttuanti, sensuali e sexy da Alberta Ferretti che li vuole in chiffon impalpabile verde, giallo, arancio e rosso. Ruches giocose supercolorate per gli abiti lunghi dietro e mini davanti da Versace.

 

 

 

Lasciaci un tuo commento! Buona lettura!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: