Entrare nella casa delle mie clienti ormai è consuetudine e consuetudine è tenere per me le espressioni di disgusto ben nascoste dietro la maschera del “Ma che bello!…Ma mi dica, come posso esserle utile?”

Come nell’ultima in cui ho trovato accozzaglie di colori, materiali e stili mescolati assieme come un sacco di coriandoli, con la massima preoccupazione del “Mi scusi il disordine!”…Il disordine??? Ma qui il problema è ben altro, come fare il miracolo per dare stile ed armoniosità senza ovviamente offendere, senza dire….”Ma dove cavolo hai trovato quel rosa shocking per le pareti?” e “E i drappeggi alle finestre le hai rubate in qualche castello?”.

Senza tenere conto che il miracolo lo dovrei fare con pochi soldi “Perchè sa, mio marito non è molto convinto”…E certo, quel pover’uomo, ormai rassegnato a vivere nella case delle bambole ha la sola speranza di non dover gettare altri denari.

E qui la signora di turno mi guarda con faccia interrogativa perchè da me vuole l’idea geniale, immediata, un po’ come succede in TV…E quindi, ci provo, mi scervello e poi mi viene l’idea e le propongo “Ma perchè non rivestiamo quella bellissima parete rosa dietro la testata del letto con una meravigliosa carta da parati della Inkiostro Bianco, dove si intravedono le trame della sotffa che le sollecita la voglia di toccarla oltre che ammirare le meravigliose soluzioni grafiche decorative ideate da un network di designers ed artisti”. Vere e proprie opere d’arte!

foto1

Foto presa da inkiostrobianco.com

E così, visto l’entusiasmo, ci provo e suggerisco anche il rivestimento di quell’orribile pavimento del corridoio, eh si, perchè queste meravigliose carte in fibra di vetro possono essere anche calpestate e lavate come un vero pavimento.

foto2

Foto presa da inkiostrobianco.com

Insomma grazie a questa meraviglia di materiali il miracolo si può fare anche con un piccolo investimento, per la felicità delle tasche del maritino che con un centinaio di euro al metro quadro, riesce a dare vita ad ambienti caldi e raffinati abbandonando una volta per tutte il cofanetto rosa.

2 Responses to Il miracolo si può fare
  1. ciao Raffaella,
    leggendo i tuoi articoli mi viene voglia di mettere mano alla ristrutturazione della casa ! Avere un consulente valido risolve molti problemi perchè si tratta di lavori che in ogni caso mettono “ansia”. L’equilibrio di casa viene stravolto e quindi essere assistiti da bravi tecnici è essenziale ! Ci penso su ! Ciao Elena

    • Ciao elena.. la cosa in cui credo quando ho a che fare con le persone che vogliono da me un aiuto è quello di creare un filo conduttore tra le loro idee, magari un po confuse.. dare loro un ordine.. Ogni casa è bella se armoniosa.. e ogni casa è bella se la si sente la propria casa… spero di esserti di aiuto e darti nuove idee con i miei prossimi articoli .. ciao raffaella


[top]

Lasciaci un tuo commento! Buona lettura!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: