Si è quasi conclusa la stagione agonistica delle varie specialità delle due ruote e, come ogni anno, al termine delle competizioni che hanno macinato le passioni, il talento e il coraggio dei campioni del motociclismo, il mondo della moto si riunisce, fortemente coeso, nell’evento benefico più importante della stagione.

Si tratta della manifestazione Ride for Life 2018 organizzata dall’associazione no profit Riders4Riders Onlus di Faenza con l’obbiettivo di raccogliere fondi per sostenere la ricerca per la cura delle lesioni midollari e per assistere i giovani piloti vittime di traumi spinali in quella che è diventata la corsa più importante della loro vita.

Dal 2010, anno della fondazione dell’associazione avvenuta a cura di piloti e appassionati del motociclismo, ambasciatori d’eccezione come, tra gli altri, Andrea Dovizioso, Marco Melandri, Lorenzo Salvadori, Alessandro Lupino, Angelo Pellegrini, Massimo Bianconcini, Michele Cervellin, Samuele Bernardini, Elia Sammartin, Fabio Balducci, Alex Salvini, Luca e Angelo Pellegrini, Enea Bastianini hanno messo il proprio cuore e talento a disposizione di una sfida per la vita che ogni anno si rinnova, coinvolgendo appassionati e tifosi del mondo della moto provenienti da tutta Italia.

L’appuntamento è all’arena cross di Carpi il 24 e il 25 novembre dove il Presidente di Riders4Riders Onlus, Dante Badiali e i volontari promuovono un evento benefico di grande valore sociale che vede uniti il motociclismo professionistico e quello amatoriale nella battaglia a favore dei mielolesi – più di 100.000 persone in Italia e 2,5 milioni nel mondo – e a sostegno della ricerca del Prof. Gregoire Courtine.

Dopo attenta selezione nel campo della ricerca, infatti, l’associazione romagnola ha scelto di sostenere il progetto scientifico del Prof. G. Courtine – gestito all’interno del più importante ente svizzero di ricerca (Centro per le Neuroprotesi della Scuola delle Scienze Applicate dell’EPFL, Swiss Federal Institute of Technology Lausanne) –  perché ritenuto uno dei più avanzati nel campo della paraplegia.

Tale ricerca, recentemente approdata sui primi casi di studio umani con risultati considerevoli, si basa sul concetto che il sistema locomotorio dell’uomo funziona come una vettura che, per avviarsi, necessita del motore. Nel corpo umano il motore è rappresentato dal midollo spinale che, nel caso di un mieloleso, è spento a causa delle lesioni subite. Per “ripartire”, la trasmissione e il motore devono essere riavviati ovvero devono essere rimesse in attività quelle cellule attorno alla lesione che sono ancora funzionanti ma che semplicemente non ricevono segnali.

Sfruttando l’idea della  “neuroprotesi elettrochimica” a cui la ricerca fa riferimento, le funzioni sensoriali e motorie possono tornare a funzionare per il tramite di un trasmettitore neurale, ovvero di un impulso elettrico trasmesso da un chip impiantato nella corteccia cerebrale verso un altro chip impiantato nella colonna vertebrale, posizionato esattamente a monte e a valle della lesione. In questo modo gli impulsi cerebrali “scavalcano” fisicamente la parte lesionata e raggiungono gli arti colpiti da paralisi, esercitando su di essi un comando volontario.

Tutto ciò è possibile grazie ad avanzate procedure di neuro riabilitazione e combinando un sistema di elettrostimolazione con una terapia farmacologica (per maggiori informazioni www.riders4riders.it/progetto-courtine).

a destra il Prof. G. Courtine con il Presidente di Riders4Riders Dante Badiali

La pubblicazione dei risultati ottenuti dal progetto di ricerca del Prof. G. Courtine sui primi casi di studio umani è prossima e la speranza di un miglioramento della vita per le vittime di una lesione midollare sempre più reale.

Quindi tutti a Carpi per un grande gesto di responsabilità sociale e per riavviare i motori!

Nei due giorni di divertimento e di solidarietà, presso la cross arena emiliana si alterneranno sfide di motocross amatoriali (per iscriversi http://myfmi.federmoto.it/myfmi/myfmilogon.aspx), gare di pit bike campioni, spettacoli freestyle (Daboot) e momenti informativi come quello sulla sicurezza nella pratica sportiva che si svolgerà sabato 24/11 intorno alle 17.30.

A seguire, la cena di gala alla presenza di piloti professionisti, campioni del Cross, dell’Enduro e della velocità oltre che di personaggi del mondo della spettacolo come il comico di Zelig Sasà Spasiano (per prenotazioni – anche whatsapp – 347/3890775 Beatrice, entro il 18 novembre).

 

Non mancherà la lotteria che mette in palio ricchi premi tra cui, al primo posto, una pit bike!

Italia Jersey 3 Maglie Cross Italia FMI MxOn USA 2018 Trofeo delle Nazioni

Per contribuire alla raccolta fondi, nei giorni successivi all’evento saranno messi all’asta su eBay i “trofei” autografati (stivali, caschi, capi di abbigliamento) indossati dai grandi campioni durante le gare. Quindi… stay tuned!

Nessuna coppa. Nessuna medaglia in palio. Nessun podio. Tutti saranno vincitori alla Ride for Life 2018 che devolverà l’intero ricavato delle iniziative previste nella due giornate a favore di una condizione di disabilità molto sentita nella grande famiglia degli appassionati di motociclismo; una condizione che affligge ragazzi giovanissimi (l’80% dei mielolesi è al di sotto dei 40 anni di età), pieni di passione per questo sport che corre veloce e che, tramite gli aiuti economici e i supporti psicologici e pratici che l’associazione mette in campo per loro, potranno tornare ad essere sportivi della vita.

Riders4Riders Onlus, dall’anno della sua fondazione, proietta un importo complessivo di contributi erogati alla ricerca e ai piloti con gravi limitazioni motorie pari a circa 240 mila euro.

Join us!

 

INFO:

Associazione Riders4Riders Onlus

Via XX Settembre 15, 48018 Faenza (RA).

Orari di apertura: Lunedì Mercoledì e Venerdì dalle 14:00 alle 18:00

Telefono: 335-6950478

Per prenotazioni cena di gala Life for Life 2018 del 24/11/2018: Beatrice 347/3890775

info@riders4riders.it

www.facebook.com/riders4ridersonlus

 

Arena Cross Carpi – MC Uisp Carpi

Via Guastalla, 19, 41012 Carpi (MO)

www.smcuispcarpi.com

www.smcuispcarpi.com/dove-siamo

Lasciaci un tuo commento! Buona lettura!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: