Ero a Londra il 20 maggio il giorno del matrimonio di Pippa Middleton con il banchiere milionario James Matthews, 41 anni. La sposa, 33 anni, divenne famosa nel 2011 quando fece la damigella d’onore alle nozze della sorella Kate con il principe William. Allora mostrò in mondovisione il suo fondoschiena ben visibile grazie ad un abito super attillato mentre teneva lo strascico della duchessa di Cambridge.

Il 20 maggio è stato il suo giorno. Le nozze se non reali, certamente regali, sono state celebrate nella chiesa di st Mark nel Berkshire, dove comunque i principi William ed Hanry hanno giocato un ruolo di supporto. Perfino Kate ha voluto apparire sottotono con un abito di crepe rosa pesca di Alexander McQueen, molto castigato, per lasciare tutto il palcoscenico alla sorella. Fra i paggetti e le damigelle anche i figli di Kate e William: i principini George e Charlotte.

Pippa ha indossato un abito di pizzo applicato a mano su organza dello stilista inglese Giles Deacon con collo alto, maniche accennate e un’apertura a forma di cuore sulla schiena, una gonna ampia, doppiata di tulle per dare movimento (40 mila sterline, circa 46.000 euro). E un paio di Manolo Blahnik (2mila sterline). Cappelli raccolti in uno chignon, una tiara di Robinson Pelham e un velo impreziosito da perle.

Circa 300 gli invitati ai quali è stato proibito di scattare foto con i cellulari e di postarle sul web. Solo il padiglione di vetro affittato alla modica cifra di 100 mila sterline più 40 mila di caviale oltre a svariate magnum di champagne e una marea di bottiglie vino da 75 sterline l’una. Si calcola grossomodo che le nozze siano costate la bella cifra 700 mila sterline (più di 800 mila euro).

Ad ogni modo, se passate da Londra e volete sentirvi una principessa senza spendere una fortuna e se desiderate un capo che rappresenti la quinta essenza britannica ad un ottimo prezzo, fate una scappata all’outlet dello stilista inglese Paul Smith che si trova nella City al 7 the Courtyard- the Royal Exchange (orario 9-18,30 chiuso sabato e domenica) in un importante centro del commercio oggi trasformato in un lussuoso centro commerciale.

www.alexandermcqueen.com

http://giles-deacon.com

www.paulsmith.com

 

 

4 Responses to Le nozze dell’anno
  1. Bellissimi, ma il vestito di Kate era un’altra cosa e soprattutto molto simile,

  2. .. stupendo articolo .. bellissima sposa .. anche se io preferisco sempre Kate.. ma sono bellissime tutte e due … un articolo molto raffinato .. come la nostra cara
    Emma?????

  3. Molto interessante questo articolo!!
    Ci sono i dettagli piu curiosi del matrimonio che uno vorrebbe leggere!

  4. Brava Emma!.. il tuo articolo sinteticamente esaustivo e partecipativo!…


[top]

Lasciaci un tuo commento! Buona lettura!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: