346_1030101161471_5821_n1Mi chiamo Samantha e amo alla follia i cani, i miei cani, tutti i cani, i cani sempre e comunque.
5 anni fa ho sentito l’esigenza di comprenderli meglio ed entrare di più nel loro mondo, e da allora sono ho studiato per diventare Educatore Cinofilo.

Come molti colleghi sono partita da basi comuni della cinofilia, dal fatto che amandoli così tanto avrei fatto senz’altro un buon lavoro, dalla sicurezza di aver posseduto cani fin da bambina, nulla di più sbagliato, ad un certo punto mi sono resa conto che il nostro amico Cane merita molto di più di quanto noi gli diamo. Ovvero l’uomo dovrebbe fare un’inversione di marcia ed andare nella direzione del cane e non viceversa.

Capisco molto bene che questa linea di pensiero è di difficile impegno nel nostro quotidiano, un quotidiano fatto di frenesia, corse, mancanza di tempo per fermarsi e comprendere; ma io credo che con un po’ di buona volontà si possa fare ancora molto per costruire legami solidi e rimediare a quei rapporti che sembrano persi, con i nostri amici a 4 zampe.

Se non si legge il linguaggio del Cane non si può creare una Relazione, comprendere le sue esigenze, stabilire un legame intimo che porta ad una interazione. E’ uno scambio di informazioni fatte di emozioni, sentimenti differenti e di esperienza; vivere insieme, apprendere uno dall’altro giocando e divertendosi, infatti è attraverso l’attività ludica che il legame tra Uomo e Cane si rinforza e si imparano le Regole sel saper vivere insieme.

IMG-20151109-WA0006

Qualcuno mi chiede il metodo, vuole la soluzione servita subito senza mettersi d’impegno. Per capire una persona ci vogliono anni: la stessa cosa è con il Cane.

I nostri figli sono lo specchio dei nostri insegnamenti, solo gli anni ci diranno se abbiamo lavorato bene con loro: la stessa cosa è il rapporto con il nostro Cane.

Il Cane non ha solo bisogno di quell’amore smodato che spesso l’uomo fornisce, il Cane ha bisogno di giuste esperienze, di condivisione, della giusta attenzione, necessita di regole, di lavoro fatto insieme a loro e solo l’impegno ed il tempo che gli dedicheremo darà la risposta riguardo al nostro traguardo.
Sbagliare fa parte del nostro perscorso, gli sbagli servono per trarre insegnamenti e quindi migliorarci; ma se non alziamo il sedere dalla sedia e non ci mettiamo d’impegno, difficile sarà il raggiungimento dei nostri obiettivi.
E quindi…LET’S DO IT! Cambiamo prospettiva e mettiamoci…nel loro pelo.
Perchè l’Amore…non basta.

5 Responses to …L’Amore non basta
  1. Ciao il tempo che ho trascorso con tee la mia Lillj (bassotta) ha creato tra di me e la mia cagnolina un rapporto felice e non da cane e padrone um infinito grazie con l’augurio che tante persone capiscano veramente cosa vuol dire avere avere un cane e non possederlo come tu hai insegnato a me

  2. Grazie Nadia! questo è il miglior ringraziamento che si possa ricevere. e un bacio alla super Bassotta

  3. Un grande GRAZIE dalle tue superalunne Bonnie e Clyde……

  4. L’amore che ti possono dare questi animali è immenso e incredibile!
    Grazie per averci avvicinato un po’ di più al loro mondo!
    Saluti da Hollie e Kira =)

  5. Sam, mi stai facendo sempre più venire voglia di aprire la mia casa ad un amico a quattro zampe! Ho solo un po’ il timore di non avere tempo a sufficienza da dedicargli e di essere un po’ troppo ansiosa….


[top]

Lasciaci un tuo commento! Buona lettura!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: