“Tutti pazzi per Mary!” Di getto, questo sarebbe stato il titolo che avrei scelto per l’articolo se non mi fossi soffermata a riflettere sul suo significato connotativo che, inevitabilmente, riporta alla mente i contenuti surreali e dissacranti della famosa commedia sentimentale con Ben Stiller e Cameron Diaz (in lingua originale “There’s Something About Mary”). Farne uso sarebbe stato fuorviante anche se, devo ammettere, tremendamente calzante!

Maria Elisa Simoncelli (la “mia “Mary) è una giovane imprenditrice romagnola che ha fatto della sua passione per la lana un business di successo. Creativa, dinamica, dotata di una forza innovativa straordinaria, nel settembre 2017 lancia sul mercato il marchio Cloudy Wool Designs con il quale firma le proprie creazioni di lana.

Da sempre attratta dai filati grossi, particolari e soprattutto naturali, Mary dedica molti anni alla ricerca dei materiali e alla loro lavorazione prima di giungere alla produzione Cloudy Wool.

Fin dalla tenera età quando, all’età di 5 anni, inizia a lavorare a maglia, esercita la propria manualità con un’ampia varietà di filati di lana.

La sua sperimentazione è una passione che va la di là del semplice hobby dal sapore vintage, che tanto sta tornando di moda anche fra le più giovani. L’amore per la lana la rapisce. Ricerca i suoi filati nelle città Europee, nei mercatini, presso i produttori artigianali sul territorio all’insegna della qualità, dell’originalità, della purezza e della loro potenzialità in termini di lavorazione e di resa.

Il filato della produzione Cloudy Wool è il prescelto tra molti. Un filato perfetto. Puro. Naturale. Anallergico. Lana Merinos al 100% lavorata in Valle d’Aosta, prodotta in allevamenti di pecore rigorosamente italiane che utilizzano pratiche di allevamento no-mulesing, nel pieno rispetto della natura e dell’animale. Il pregio di questa lana è evidente sia al tatto che alla vista. Il filato è soffice e caldo. Il suo colore intenso, con riflessi brillanti effetto seta.

Cappelli. Sciarpe. Scaldacollo. Sacchi nanna. Coperte. Plaid. Fasce per capelli. La produzione Cloudy Wool – meravigliosamente adatta a tutte le occasioni di freddo, in montagna o in città – trasmette la stessa sensazione di morbidezza di un tuffo tra soffici gomitoli di lana e, realizzata a mano con cura dei dettagli e gusto, esalta qualsiasi tipo di abbigliamento, sportivo o elegante.

 

E’ il processo di produzione a convincere Mary che questo filato “di montagna” è davvero quello giusto per le proprie creazioni.  Il fatto che questa lana non venga filata ma solo cardata e pettinata rappresenta una grande opportunità di espressione, che Mary non si lascia scappare. Dopo tutto, è del segno dell’Ariete e non deve meravigliare che la nostra Mary sia sempre pronta a mettersi in gioco e ad appassionare, anche attraverso l’insegnamento della magica tecnica dell’arm-knitting.

Le coperte e i plaid della collazione, infatti, sono lavorati con le mani e le braccia, senza ferri, come facevano le nostre nonne, lasciandosi trasportare dalla morbidezza del filato, attraverso movimenti armoniosi, regolari e schematici che, in 2 ore, potrete imparare ad eseguire.

 

Mary organizza, per l’appunto, corsi di arm-knitting in tutta Italia, per un gruppo di minimo 10 persone, fornendo lei stessa il pregiato filato di lana per le vostre realizzazioni in uno dei colori a scelta tra quelli disponibili nella ricca tavolozza.  Immaginate la magia di realizzare la coperta Cloudy Wool con le vostre mani, davanti a un camino, in una baita di montagna, oppure all’aperto, in primavera, adagiati su un prato in campagna o se preferite, nel periodo Natalizio per un evento esclusivo nel vostro atelier, in compagnia delle vostre clienti più affezionate.

 

I cappelli, invece, sono realizzati alla vecchia maniera. La lana che, come vi dicevo, è solo cardata e pettinata, viene filata artigianalmente con l’arcolaio – per diventare più robusta e resistente – e poi lavorata con ferri circolari.

D’altra parte, è risaputo. Se da un lato viviamo la riscoperta della lana come tessuto tecnico per le attività sportive grazie alle sue doti naturali di termoregolazione, elasticità e traspirabilità, la knitting therapy, simpaticamente denominata anche “lanoterapia”, sta tornando in voga come efficace rimedio per sviluppare sensazioni di calma e felicità, alleviare gli stress della vita moderna e ritrovare l’armonia.

movimenti semplici e ripetitivi del lavoro a maglia assumono la valenza di una meditazione non guidata, in grado di indurre una sensazione di benessere che si riflette anche sul piano fisico: il respiro si regolarizza e il battito cardiaco rallenta. 

Sarà forse per questo che alcune celebrities sono knitters appassionate, tanto da sferruzzare anche sul set tra una scena e l’altra (tra loro Uma Thurman, Amanda Seyfried, Amy Adams) e che, anche in Italia, nelle maggiori città si assiste alla nascita spontanea dei cosiddetti Knit Cafè, locali dove lavorare a maglia in compagnia, sorseggiando una tisana o un buon caffè (per informazioni www.do-knit.it/knitcafeitalia).

La produzione Cloudy Wool è disponibile presso negozi e atelier esclusivi, tra cui Stile Alpino di Raffaella Magri a Madonna di Campiglio, che spedisce in tutta Italia a mezzo corriere, e TreBarraBi a Riccione oppure su Etsy, il sito web dedicato all’e-commerce di prodotti artigianali.

 

INFO & CONTATTI

Maria Elisa Simoncelli

me.simoncelli@gmail.com

www.etsy.com/it/shop/CloudywoolDesigns

www.facebook.com/cloudywooldesigns/

www.ingr.club/user/cloudywooldesigns/5979843833

 

STILE ALPINO di Raffaella Magri, Madonna di Campiglio

www.stilealpinocampiglio.it

raffaella.magri@gmail.com

tel. 0465 442736 – cell. 338 9343807

 

TreBarraBi, Riccione

www.trebarrabi.it

info@trebarrabi.it

tel. 0039 331 5466237 – 0039 3405104593

2 Responses to CLOUDY WOOL: vero amore per la lana!
  1. Articolo molto bello, scritti con la consueta passione e attenzione al dettaglio!


[top]

Lasciaci un tuo commento! Buona lettura!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: