Quale di noi mamma prima o poi non si è ritrovata a scontrarsi con i “capricci” dei propri figli???

Io mi ci ritrovo spesso, mia figlia apparentemente una bambolina di ceramica…nasconde un caratterino a dir poco “difficile”…Lasciamo perdere tutti coloro che dicono che assomiglia a me…mhhhh

Io devo capire come placare i suoi capricci… naturali... Ma difficili da gestire…devo capire come fare a non permetterle di rispondere male, nonostante cerchi in tutti i modi di riprenderla, continua a comportarsi allo stesso modo.

…Le ho provate tutte…ho seguito le istruzioni sei “SUPER Esperti”: Non URLARE –Spiegale con calma ciò che è giusto!! –Dille che capisci ciò che prova!!!

CAPISCO CIO’ CHE PROVA?????? Non capisco nulla…Parto sempre cercando di farle capire con “calma” le cose, il risultato invece è che lei continua a non ascoltarmi e a me…parte il nervoso!!!!

Unica cosa che vorrei fare?? Non posso dirvelo…

Darle delle “sberle” non si può…siamo nel 2000…i bimbi non si picchiano…potrebbero crescere frustrati…Allora mettiamoli in castigo…NOOOO scherziamo potrebbero diminuire la loro autostima…

Allora che fare???? Continuiamo a parlarci???

Io non so voi…ma io ricordo da piccola di essere stata messa in castigo…e di aver preso anche qualche sberla…ma sinceramente non mi sento ne frustrata e ne di essere cresciuta con poca stima….

Dite che sono un caso isolato o come in tutte le cose, fatte nel modo giusto e senza esagerazioni poi tanto male non fanno???

…E così un giorno, all’ennesimo capriccio, presa dalla disperazione, dopo minuti che cercavo in tutti i modi di rilassarmi con esercizi yoga per non reagire male…Voilà…Dalla mia mano, senza che me ne accorgessi è partita una sberla sul sedere di mia figlia…Non lo scorderò MAI!!!

Lei non mi aveva mai visto così!!!!

abbraccio-200x200

Beh devo dire che il risultato ha stupito più me che lei…si è CALMATA immediatamente, è tornata nei ranghi e piano piano…molto piano…a dir la verità, si è avvicinata a me e senza fiatare mi ha abbracciata forte!!!

Non so dirvi sinceramente se è stata la sberla che le ho dato o il mio repentino cambiamento di umore…sta di fatto che ho ottenuto quello che volevo…in realtà forse ho ottenuto molto di più!!!!

Quell’abbraccio ha aiutato entrambe a ritrovarci in un momento di sfida…il suo modo di chiedermi scusa ha rincuorato me…che invece ero mortificata per ciò che avevo fatto…

Mamme un semplice abbraccio con i propri pargoli…quanto bene può farci!!!!

2 Responses to Capricci… che mistero…
  1. Io figli non ne ho ma abbracciare la mia mamma fa sempre bene sia a me che a lei (non solo quando ero piccola, ma ancora adesso!!)….

  2. Ciao Ale, sono d’accordo…
    è una sensazione che da una carica incredibile a tutte le età!!!
    Grazie a presto…e… un abbraccio…


[top]

Lasciaci un tuo commento! Buona lettura!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: